Mostra “Message on the Bottle”

Sabato 11 maggio 2019 Castello di Perno

Cinque mostre Per chi volesse programmare un weekend nelle Langhe, la Barolo & Castles Foundation organizza da sabato la prima edizione di «Message on the Bottle», mostra diffusa e itinerante (nei box in alto le 5 esposizioni) dedicata alle preziose etichette donate dal professor Cesare Baroni Urbani di Sirolo e la moglie Maria al Comune di Barolo e custodite nelle pertinenze del castello Falletti che ospita il WiMu (Museo del vino). Tra gli oltre 282mila pezzi singoli e autentici che compongono la collezione, datati dalla fine del Settecento a oggi in rappresentanza di tutti i Paesi produttori di vino riconosciuti dall’Onu (tranne l’Iraq), sono state scelte cinque linee tematiche a formare altrettante esposizioni che prenderanno casa fino al 26 maggio nei castelli di Barolo, Serralunga, Grinzane Cavour, Perno di Monforte e Monteu Roero. Una «Grand Tour» enologico dalle mille suggestioni

Domenica 12 maggio andrà, inoltre, in scena la 17a edizione dell’asta del Barolo, con 60 lotti da sogno messi a disposizione da dodici produttori riuniti nell’associazione Deditus guidata da Gianni Gagliardo. Una squadra di «All Star» che con l’asta ogni anno «tasta» le quotazioni del mercato tra i collezionisti e gli appassionati a caccia di preziose annate ed etichette. Il meccanismo è semplice: i lotti verranno presentati e battuti al rialzo da Giancarlo Montaldo e il ricavato sarà devoluto in beneficenza all’Onlus 1Caffè dell’attore Luca Argentero.

Leggi l’articolo completo, clicca sul link in basso a destra.

 

 

 

Leggi l'articolo completo https://tinyurl.com/y4bg4uuz